Tu sei qui:

Denti fissi nonostante l'assenza di osso

Subito dopo la gravidanza Elena ha iniziato ad avere problemi con i denti per via di una forte piorrea, fino a perderli quasi tutti nel giro di poco tempo. Elena è stata sottoposta ad un intervento di riabilitazione di entrambe le arcate dentarie eseguito dal Dr. Cesare Paoleschi e dalla sua equipé di medici.

Subito dopo la gravidanza Elena ha iniziato ad avere problemi con i denti per via di una forte piorrea, fino a perderli quasi tutti nel giro di poco tempo.

A causa dell'assenza di osso, Elena è stata sottoposta, da un altro dentista, ad un trapianto osseo e poi ad un intervento di implantologia. Ma purtroppo gli impianti sono falliti ed Elena, nonostante la giovane età, sembrava condannata ad una vita con due dentiere mobili.

In Iris ha invece ritrovato un nuovo sorriso con una dentatura fissa!

Dopo una prima visita ed una attenta vautazione del caso (al min 03:52 la panoramica prima dell'operazione), Elena è stata sottoposta ad un intervento di riabilitazione di entrambe le arcate dentarie eseguito dal Dr. Cesare Paoleschi e dalla sua equipé di medici.

Sia nell'arcata superiore che in quella inferiore sono stati inseriti 4 impianti nelle zone che presentavo ancora osso a sufficienza (lo schema dell'intervento al min 04:33), e successivamente al termine del processo di osteointegrazione sono state avvitate in modo fisso le due protesi.

Il giorno stesso in cui ad Elena sono stati fissati i nuovi denti, all'uscita dalla clinica, è andata con il marito a mangiare una bistecca!

 

Prenota una visita senza impegno

Ascolta le altre storie dei nostri pazienti

 

Prenota la tua visita

    Le storie dei nostri pazienti

    Centinaia di nostri pazienti, soddisfatti dei risultati ottenuti, hanno liberamente scelto di raccontare la loro storia.

    Trova lo studio dentistico Iris più vicino

    In Toscana e Liguria, sempre vicini al tuo sorriso.

    Dicono di noi correllati

    Anna, affetta da parodontite, ha affrontato la perdita dei denti e difficoltà masticatorie. Grazie all'intervento del dottor Cesare Paoleschi, ha