Tu sei qui:

Spazzolino e batteri

Lavarsi i denti è uno dei gesti “quotidiani” per eccellenza ma non sempre lo facciamo in modo corretto. Ecco una carrellata di errori che spesso commettiamo.

Uno studio dell'Università di Manchester nel Regno Unito, ha dimostrato come nello spazzolino si possano annidare fino a 10 milioni di batteri, compresi E.Coli e stafilococco.

Insomma, una vera e propria "bomba batterica" pronta ad esplodere nella nostra bocca ogni qualvolta ci laviamo i denti.

Per evitare che si rischi una contaminazione pericolosa dobbiamo fare attenzione a non compiere questi errori:

  • Lasciare residui di cibo sullo spazzolino: sciacquando correttamente lo spazzolino si minimizza il rischio di contaminazione batterica derivante dagli alimenti.
  • Posizionarlo in orizzontale: la contaminazione batterica viene favorita se lo spazzolino viene posizionato orizzontalmente ad asciugare, occorre quindi dotarsi di un contenitore apposito dove riporlo correttamente, in verticale.
  • Lasciare lo spazzolino in un contenitore chiuso: non deve essere assolutamente riposto ad asciugare né in cassetti o armadi, in quanto si ritarderebbe il processo di asciugatura, favorendo la moltiplicazione dei batteri. Addirittura è sconsigliato (qualora si usasse lo spazzolino manuale) richiuderne la testina nei comuni contenitore di plastica forniti dalle case produttrici.
  • Conservarlo in bicchiere insieme agli altri spazzolini della famiglia: se un vostro familiare è affetto da influenza e siete soliti riporre tutti gli spazzolini nello stesso contenitore, aumentano le probabilità di contagio.
  • Non buttarlo dopo l'influenza: dopo aver sconfitto un malanno di stagione si consiglia di cambiare spazzolino, così da scongiurare che i batteri che ne hanno provocato l'insorgenza non si ripresentino.
  • Tenerlo troppo a lungo: si consiglia di cambiare lo spazzolino almeno ogni 3 mesi perchè, oltre a diventare inefficace per via delle setole usurate, diventa sempre più propenso all'accumulo batterico.
  • Posizionarlo vicino al lavandino: tenere lo spazzolino accanto al lavandino non è la scelta migliore per la propria salute. Il motivo è molto semplice: gli schizzi di sapone o di detersivi potrebbero contaminarlo.

Si consiglia quindi buon senso e accortezza nella custodia dello spazzolino: la prevenzione è la prima importante difesa che abbiamo per sconfiggere la trasmissione virale.

Prenota un checkup presso uno dei nostri studi

Prenota la tua visita

    Le storie dei nostri pazienti

    Centinaia di nostri pazienti, soddisfatti dei risultati ottenuti, hanno liberamente scelto di raccontare la loro storia.

    Trova lo studio dentistico Iris più vicino

    In Toscana e Liguria, sempre vicini al tuo sorriso.