Tu sei qui:

Impianti Dentali a Piombino: un Centro Dentistico di Eccellenza

gli impianti dentali a piombino nel centro iris

INDICE ARTICOLO

Se stai cercando un dentista esperto in impianti dentali a Piombino, sei nel posto giusto! In questo articolo ti parleremo di Iris Compagnia Odontoiatrica e del dottor Cesare Paoleschi, un professionista con oltre 36 anni di esperienza e fondatore del network di studi odontoiatrici Iris, che ha aperto anche a Piombino nel 2024. Scoprirai le diverse tipologie di impianti e le tecniche di implantologia utilizzate, nonché i pazienti ideali per questo tipo di intervento. Ti illustreremo i vantaggi degli impianti osteointegrati e le soluzioni possibili nel caso in cui manchi osso. Infine, ti forniremo informazioni sui costi e sulle sedute necessarie per un impianto dentale fisso.

Iris Compagnia Odontoiatrica: il dentista esperto in impianti dentali a Piombino

Iris Compagnia Odontoiatrica è un centro odontoiatrico specializzato in impianti dentali a Piombino, grazie alla presenza del dottor Cesare Paoleschi, un esperto di implantologia che opera in prima persona e guida un team di professionisti, medici e paramedici.

La struttura offre una vasta gamma di servizi per soddisfare le esigenze dei pazienti desiderosi di ripristinare funzionalità ed estetica dei propri denti mancanti.

Grazie alla competenza e all’attenzione ai dettagli del dottor Paoleschi, i pazienti possono sentirsi sicuri e tranquilli durante il processo di implantologia. Iris Compagnia Odontoiatrica si impegna a offrire un servizio personalizzato, tenendo conto delle specifiche esigenze di ogni paziente, e utilizza solo materiali di alta qualità per garantire risultati duraturi e soddisfacenti.

La sicurezza di essere operati dal dottor Cesare Paoleschi

il dentista paoleschi presso il centro impianti dentali di piombino

La sicurezza di essere operati dal dottor Cesare Paoleschi è un aspetto fondamentale per chiunque stia considerando un impianto dentale a Piombino.

Il dottor Paoleschi è un professionista altamente qualificato ed esperto nell’ambito dell’implantologia, con oltre 36 anni di esperienza.

La sua competenza e attenzione ai dettagli gli hanno conferito una reputazione impeccabile.

Il dottor Paoleschi si distingue per la sua vasta esperienza nel campo degli impianti dentali e per l’utilizzo di tecniche avanzate e innovative.

È particolarmente esperto nella riabilitazione delle gravi atrofie e, da oltre 10 anni, esegue la tecnica degli impianti zigomatici. Ha scritto un manuale di riferimento su questa tecnica e la insegna in congressi internazionali e università.

I pazienti possono sentirsi tranquilli sapendo di essere in mani sicure e affidabili durante l’intervento chirurgico. Il dottor Paoleschi utilizza le tecnologie più moderne e tecniche avanzate per garantire risultati eccellenti e minimizzare il rischio di complicazioni. Il suo approccio personalizzato gli consente di valutare attentamente le esigenze individuali di ogni paziente e di sviluppare un piano di trattamento specifico. Questo assicura cure personalizzate e mirate, aumentando ulteriormente la sicurezza e l’efficacia del procedimento.

Tipologie di impianti e tecniche di implantologia

un impianto dentale con perno realizzato a piombino

Le tipologie di impianti e le tecniche di implantologia rappresentano un punto cruciale nel campo dell’odontoiatria moderna. Esistono diverse opzioni disponibili per soddisfare le esigenze specifiche dei pazienti che necessitano di un impianto dentale a Piombino.

Impianti Endossei (Endoossei)

Gli impianti endossei sono i più comuni e vengono inseriti direttamente nell’osso mascellare o mandibolare. Questi impianti possono essere:

  • Cilindrici o a vite: Hanno una forma cilindrica o conica e una superficie filettata per migliorare l’integrazione ossea.
  • Laminari: Più rari, hanno una forma a lamina e vengono utilizzati in casi di cresta ossea molto stretta.

Impianti Sottoperiostei

Questi impianti sono posizionati sotto il periostio, la membrana che ricopre l’osso. Sono utilizzati quando l’osso disponibile non è sufficiente per supportare un impianto endosseo. Vengono fabbricati su misura in base alla conformazione dell’osso del paziente.

Impianti Zigomatici

Specificamente progettati per pazienti con grave atrofia ossea mascellare, gli impianti zigomatici sono ancorati nell’osso zigomatico. Questi impianti sono più lunghi e offrono un’alternativa alla rigenerazione ossea.

Impianti Pterigoidei

Gli impianti pterigoidei sono inseriti nell’osso pterigoideo, situato nella parte posteriore del mascellare superiore. Sono utilizzati per evitare la necessità di innesti ossei nei casi di atrofia mascellare posteriore e forniscono un ancoraggio stabile per protesi fisse.

Impianti Trans-nasali

Gli impianti trans-nasali attraversano il pavimento del naso per ancorarsi nell’osso nasale. Questa tecnica è indicata in casi di estremo riassorbimento osseo nella regione anteriore del mascellare superiore, dove altre soluzioni potrebbero non essere sufficienti.

Le tecniche con cui vengono utilizzati gli impianti possono variare in base alle speciche necessità del caso clinico.

Implantologia Tradizionale

Questa tecnica prevede due fasi principali:

  1. Inserimento dell’impianto: L’impianto viene inserito chirurgicamente nell’osso e lasciato guarire per un periodo che varia dai 3 ai 6 mesi, durante il quale si integra con l’osso (osteointegrazione).
  2. Posizionamento della protesi: Dopo la guarigione, viene fissata la protesi dentaria sull’impianto.

Implantologia a Carico Immediato

In questa tecnica, l’impianto e la protesi vengono inseriti nella stessa seduta o entro 48 ore. È particolarmente indicata per pazienti con un buon volume e qualità ossea, permettendo di ripristinare immediatamente estetica e funzionalità.

All-on-4 e All-on-6

Queste tecniche sono utilizzate per la riabilitazione completa di arcate dentarie. Prevedono l’inserimento di 4 o 6 impianti per arcata, su cui viene fissata una protesi completa. Sono ideali per pazienti con una significativa perdita di denti, offrendo una soluzione stabile e duratura.

 

Impianti Computer Assistiti

Questa moderna tecnica utilizza software di imaging 3D per pianificare con precisione l’intervento chirurgico. Permette di creare una guida chirurgica personalizzata che facilita l’inserimento degli impianti, riducendo i tempi operativi e migliorando l’accuratezza del posizionamento.

Mini Impianti Dentali

I mini impianti sono di dimensioni ridotte rispetto agli impianti tradizionali e sono utilizzati principalmente per stabilizzare protesi mobili. Sono meno invasivi e possono essere una soluzione temporanea o definitiva per pazienti con insufficiente volume osseo.

Chi sono i pazienti ideali per l’implantologia

I pazienti ideali per l’implantologia sono coloro che hanno perso uno o più denti e desiderano ripristinare la funzionalità e l’estetica del loro sorriso. L’implantologia è particolarmente indicata per i pazienti che presentano una buona salute generale e orale.

È importante che il paziente abbia un’adeguata quantità di osso nella mascella o nella mandibola, in quanto gli impianti dentali vengono inseriti direttamente nell’osso per garantire stabilità e durata nel tempo. Inoltre, i pazienti ideali per l’implantologia devono essere disposti a seguire le istruzioni post-operatorie e ad adottare una corretta igiene orale per mantenere la salute dell’impianto.

Pazienti con abitudini come il fumo o che soffrono di malattie sistemiche come il diabete potrebbero richiedere un’attenta valutazione da parte del dentista per determinare se sono idonei per gli impianti dentali. È importante sottolineare che ogni caso è unico e richiede una valutazione individuale da parte del dentista. Alcuni pazienti possono richiedere procedure aggiuntive, come l’aumento dell’osso o la rigenerazione dei tessuti, prima di poter procedere con gli impianti dentali. Pertanto, è fondamentale consultare un dentista esperto in implantologia per valutare se si è un candidato ideale per questo tipo di trattamento.

Quali sono i vantaggi degli impianti osteointegrati?

Gli impianti osteointegrati offrono numerosi vantaggi rispetto ad altre soluzioni per la sostituzione dei denti mancanti. Innanzitutto, grazie al processo di osteointegrazione, l’impianto si fonde con l’osso mascellare, garantendo una stabilità e una resistenza simili a quelle di un dente naturale. Questo permette al paziente di masticare e parlare in modo confortevole, senza preoccuparsi che l’impianto si muova o si stacchi.

Inoltre, gli impianti osteointegrati sono molto duraturi e possono durare per molti anni, se non per tutta la vita, se mantenuti correttamente. Rispetto alle protesi mobili, che spesso possono causare irritazioni o lesioni alle gengive, gli impianti dentali non provocano alcun fastidio o dolore, offrendo una soluzione più confortevole e sicura. Inoltre, gli impianti osteointegrati contribuiscono a mantenere la struttura ossea del volto, evitando il riassorbimento dell’osso che può verificarsi in seguito alla perdita dei denti.

Questo aiuta a preservare l’aspetto naturale del viso e previene il collasso delle labbra e delle guance. Complessivamente, gli impianti osteointegrati rappresentano una soluzione esteticamente gradevole, funzionale e di lunga durata per chiunque abbia perso uno o più denti.

Quale soluzione è possibile se manca l’osso

Quando manca l’osso, esistono diverse soluzioni per poter effettuare un impianto dentale.

Una delle opzioni più comuni è l’utilizzo di innesti ossei. Gli innesti ossei consistono nel prelevare osso da altre parti del corpo del paziente, come la mandibola o il mento, e posizionarlo nella zona dove si desidera inserire l’impianto dentale.

Questo permette di creare una base solida per l’impianto e favorire la sua integrazione con l’osso circostante. Tuttavia, questo trattamento è piuttosto invasivo e richiede tempi di guarigione più lunghi.

Un’altra soluzione possibile è rappresentata dagli impianti zigomatici, di cui il dottor Cesare Paoleschi è uno dei massimi esperti.

Questi impianti vengono ancorati direttamente all’osso zigomatico, situato nella parte superiore della mascella, anziché all’osso mascellare.

Questa tecnica è particolarmente indicata nei casi in cui il paziente ha subito un grave riassorbimento osseo nella regione mascellare.

In ogni caso, è fondamentale consultare un professionista qualificato per valutare la soluzione più adatta al proprio caso specifico.

Quanto costa un impianto dentale fisso?

costo dentista piombino per impianti

Il costo di un impianto dentale fisso può variare in base a diversi fattori. Innanzitutto, è importante considerare il tipo di impianto utilizzato, che può essere realizzato con diverse tecniche e materiali. Inoltre, il prezzo dipende anche dalla complessità del caso e dalle necessità specifiche del paziente.

Solitamente, i costi per un impianto dentale fisso si aggirano tra i 1000 e i 2000 euro per singolo impianto. È importante sottolineare che questo prezzo può includere solo l’impianto stesso e non tener conto di eventuali trattamenti o interventi aggiuntivi come la pulizia delle radici o la ricostruzione protesica.

Nel caso di più denti, il costo può variare. Lo stesso vale per l’edentulia totale, dove possono essere applicate altre tecniche di implantologia i cui costi possono variare in base al caso clinico.

Inoltre, potrebbero essere necessari esami diagnostici preliminari per valutare la quantità e la qualità dell’osso disponibile, il che potrebbe influire sul costo totale del trattamento. Per avere una stima più precisa del costo di un impianto dentale fisso, è consigliabile consultare direttamente un odontoiatra esperto, che potrà valutare il caso specifico e fornire tutte le informazioni necessarie riguardo ai costi e alle possibili soluzioni finanziarie.

Quante sedute ci vogliono per un impianto dentale?

Il numero di sedute necessarie per un impianto dentale può variare in base a diversi fattori, tra cui la complessità del caso, la tecnica utilizzata e le condizioni del paziente.

Tuttavia, un trattamento tipico può essere suddiviso nelle seguenti fasi:

  1. Consultazione e Pianificazione (1-2 sedute):
    • Valutazione iniziale, inclusi esami diagnostici come radiografie o scansioni 3D.
    • Discussione del piano di trattamento e del costo.
  2. Intervento Chirurgico (1 seduta):
    • Inserimento dell’impianto nell’osso mascellare o mandibolare.
    • Questo può includere la rimozione del dente se necessario e eventuali innesti ossei se richiesti.
  3. Fase di Guarigione e Osteointegrazione (3-6 mesi):
    • Durante questo periodo, l’impianto si integra con l’osso. Potrebbero essere necessarie visite di controllo per monitorare la guarigione.
  4. Impronte e Preparazione della Protesi (1-2 sedute):
    • Una volta completata l’osteointegrazione, si prendono le impronte dei denti per realizzare la protesi definitiva.
  5. Posizionamento della Protesi (1 seduta):
    • Fissaggio della corona dentale o della protesi all’impianto.
    • Eventuali aggiustamenti possono essere effettuati in questa fase.
  6. Visite di Controllo (1-2 sedute):
    • Controlli post-operatori per assicurarsi che tutto sia a posto e che il paziente non abbia problemi.

Carico Immediato

Esiste anche la possibilità del carico immediato, una tecnica che permette di applicare la protesi provvisoria subito dopo l’inserimento degli impianti.

Questa soluzione è particolarmente vantaggiosa per i pazienti che desiderano ridurre i tempi di attesa e tornare rapidamente a una normale funzionalità masticatoria ed estetica.

Ecco come si sviluppa il processo:

  1. Consultazione e Pianificazione (1-2 sedute):
    • Come nella procedura tradizionale, si eseguono valutazioni iniziali e pianificazione dettagliata.
  2. Intervento Chirurgico con Carico Immediato (1 seduta):
    • Inserimento dell’impianto nell’osso mascellare o mandibolare.
    • Nella stessa seduta, viene posizionata una protesi provvisoria che permette al paziente di utilizzare immediatamente l’impianto.
  3. Controlli e Adattamenti (1-2 sedute):
    • Visite di controllo per monitorare l’integrazione dell’impianto e l’adattamento della protesi provvisoria.
  4. Protesi Definitiva (1-2 sedute):
    • Una volta completata l’osteointegrazione (dopo circa 3-6 mesi), si prende l’impronta per la protesi definitiva e si procede al suo posizionamento.

Dove effettuare un impianto dentale a Piombino

Per effettuare un impianto dentale a Piombino, una delle opzioni più affidabili e rinomate è il centro Iris Compagnia Odontoiatrica.

Situata in Viale Regina Margherita, 123, a pochi metri dal porto dove avvengono gli sbarchi dei traghetti, questa struttura odontoiatrica offre ampia esperienza in impianti dentali e un’ampia gamma di servizi per soddisfare le esigenze dei pazienti.

 

Con anni di esperienza nel settore, il team di professionisti presso l’Iris Compagnia Odontoiatrica è composto da dentisti esperti e altamente qualificati che utilizzano le più moderne tecniche e tecnologie per garantire risultati sicuri ed efficaci.

 

Uno dei vantaggi di scegliere questa clinica è la sicurezza di essere operati dal dottor Cesare Paoleschi, un chirurgo orale con una vasta conoscenza e competenza nell’implantologia.

 

La clinica offre anche consulenze personalizzate per valutare le esigenze specifiche dei pazienti e consigliare la soluzione migliore per il loro caso. Inoltre, Iris Compagnia Odontoiatrica offre la possibilità di pagamenti rateizzati a tassi agevolati, rendendo più accessibile il trattamento.

 

Quindi, se stai cercando un luogo affidabile per effettuare un impianto dentale a Piombino, Iris Compagnia Odontoiatrica potrebbe essere la scelta ideale per te.

Prenota la tua visita

    Le storie dei nostri pazienti

    Centinaia di nostri pazienti, soddisfatti dei risultati ottenuti, hanno liberamente scelto di raccontare la loro storia.

    Trova lo studio dentistico Iris più vicino

    In Toscana e Liguria, sempre vicini al tuo sorriso.